Massi si staccano dalle Gole di Fara San Martino: 56enne trasportata a Pescara in elicottero - Escursionista colpita da una pietra precipitata dalla montagna
 

Massi si staccano dalle Gole di Fara San Martino: 56enne trasportata a Pescara in elicottero

Escursionista colpita da una pietra precipitata dalla montagna

Ore 14,20 - L'Ansa riferisce che la donna "è in prognosi riservata per trauma commotivo e ferite all'arcata frontale. Sul posto Carabinieri, Vigili del Fuoco e Protezione civile che stanno operando per mettere in sicurezza l'area. Il gruppo di una ventina di persone, arrivate con l'associazione Trail Romagna di Ravenna, era diretto verso la montagna; visto il rischio maltempo gli escursionisti hanno deciso di tornare indietro. Non lontano dalla sbarra d'accesso alle Gole, a circa 500 metri di quota, c'è stato il distacco di parti di masso che si è sbriciolato in pezzi di oltre 10 centimetri di diametro, alcuni dei quali hanno colpito l'escursionista alla testa. Il gruppo ravennate era partito questa mattina da Fossacesia ".

LA PRIMA NOTIZIA - Alcune rocce si staccano dalla montagna e precipitano su un gruppo di escursionisti. Una donna viene colpita da una pietra e cade a terra. È successo nella tarda mattinata di oggi alle Gole di Fara San Martino.

Attorno a mezzogiorno un temporale si è abbattuto sulla zona. Un gruppo di una ventina di escursionisti si trovava nelle Gole del monastero di San Martino. Mentre i turisti stavano tornando indietro, una 56enne di Ravenna è stata colpita da un sasso precipitato dal pendio sovrastante. Subito è scattato l'allarme. Sul posto sono arrivati medici e infermieri del 118, i vigili del fuoco e i carabinieri di Lanciano.

La donna è stata trasportata in eliambulanza all'ospedale di Pescara, dove ora è ricoverata in prognosi riservata.

In aggiornamento

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi