Fossacesia, rinnovata la consulta delle associazioni - Il presidente è Luca Caravaggio dell’associazione "Made in Fossacesia"

Segui Zonalocale Lanciano su Facebook

 

Fossacesia, rinnovata la consulta delle associazioni

Il presidente è Luca Caravaggio dell’associazione "Made in Fossacesia"

Si è tenuta l'assemblea della Consulta delle associazioni di Fossacesia per il rinnovo degli organismi direttivi, presieduta dal sindaco Enrico Di Giuseppantonio e dall'assessore Maria Vittoria Tozzi. Luca Caravaggio, è il nuovo presidente della Consulta. L’elezione è avvenuta nei giorni scorsi nel corso di una riunione in Comune.

Insieme a Caravaggio, presidente dell’associazione "Made in Fossacesia", sono stati eletti i componenti del consiglio direttivo che sono: Ettore Frutti (presidente dell’associazione Terra Nostra); Mauro Marrone (presidente della Pro Loco Fossacesia Marina); Marisa Paolucci (presidente dell’associazione Itaca); Giuseppe Ursini (presidente dell’A.S. Fossacesia).

La Consulta è infatti composta da associazioni che svolgono attività culturali, di diffusione dello sport dilettantistico o giovanile, di valorizzazione dell’ambiente e del territorio, di volontariato sociale, di impegno civile e di tutela e promozione dei diritti umani e non perseguono finalità di lucro. Le finalità e i compiti dell’organismo sono quelli di coordinare tra le diverse associazioni e aggregazioni presenti sul territorio; favorire e far crescere nella comunità le diverse forme aggregative; promuovere e sostenere iniziative di formazione dei suoi componenti e dei cittadini alla vita civico-sociale anche attraverso assemblee o incontri pubblici; essere soggetto sociale di interlocuzione, di raccordo e di collaborazione tra le associazioni, i cittadini, le altre istituzioni del territorio ed il Comune; promuovere e collaborare ad iniziative di carattere comunale e sovracomunale sempre riferite all’ambito associativo.

La Consulta avendo compiti di coordinamento e iniziativa può, pertanto, inviare al sindaco e alla giunta comunale proposte di deliberazioni, petizioni, richieste e può svolgere autonomamente o in collaborazione con l'amministrazione comunale sondaggi e consultazioni. “Ripongo fiducia sul lavoro che la Consulta porterà avanti – ha affermato il sindaco, Enrico Di Giuseppantonio -. A tutti i componenti ribadisco la piena disponibilità per pianificare le strategie di intervento in ogni area tematica ed auguro che insieme possiamo costruire progetti ed interventi che accrescano sviluppo, solidarietà per la nostra città”.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi