Atessa, in arrivo 650mila dalla Regione per il torrente Appello - Il finanziamento servirà a fronteggiare il rischio idrogeologico

Segui Zonalocale Lanciano su Facebook

 
Atessa   Attualità 16/01

Atessa, in arrivo 650mila dalla Regione per il torrente Appello

Il finanziamento servirà a fronteggiare il rischio idrogeologico

Ammonta a 650 mila euro il finanziamento stanziato dalla giunta regionale abruzzese per il torrente Appello ad Atessa.

“Era da tempo che Atessa attendeva di poter mettere in sicurezza zone importanti del suo territorio. La frana di Rio Falco, - sottolinea il sindaco Giulio Borrelli - nel versante meridionale del centro storico, ha messo a rischio un tratto della cintura urbana e ha portato, negli anni scorsi, allo sgombero di alcune abitazioni. Il torrente Appello, che scorre a Valle, è abbandonato da anni e anni a se stesso, e costituisce un pericolo in occasione di piogge abbondanti perché il suo percorso è ostacolato da alberi e arbusti di varie dimensioni”.

Grazie al finanziamento, ora sarà possibile fronteggiare i rischi idrogeologici. La somma stanziata rientra nella riprogrammazione delle economie derivanti da precedenti interventi compiuti con i fondi di sviluppo e coesione.

Abbiamo raggiunto - conclude Borrelli - due obiettivi essenziali per la messa in sicurezza del nostro territorio. L'operato della nostra amministrazione si è rivelato efficace, anche in questo caso, nel portare avanti le scelte giuste e nel sollecitare la Regione a trovare le opportune fonti di finanziamento”.

 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

Spazio autogestito a pagamento
Spazio autogestito a pagamento
 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi