Di Giuseppantonio: "dov’è finito il finanziamento per il wifi sulla costa?" - Il sindaco scrive alla Regione Abruzzo per sapere a che punto sia il progetto

Segui Zonalocale Lanciano su Facebook

 

Di Giuseppantonio: "dov’è finito il finanziamento per il wifi sulla costa?"

Il sindaco scrive alla Regione Abruzzo per sapere a che punto sia il progetto

Il sindaco di Fossacesia, Enrico Di Giuseppantonio, componente del Consiglio Direttivo dell’Anci, scrive al vicepresidente della Regione Abruzzo Giovanni Lolli e all’assessore al turismo regionale, Giorgio D’Ignazio per conoscere quale sia lo stato dell’arte relativo alla realizzazione della rete wifi gratuita su tutta la costa abruzzese, annunciata nel mese di agosto del 2017.

“L’anno scorso la Regione Abruzzo ha scritto a tutte le amministrazioni comunali della costa per farci sapere che c’era un finanziamento indirizzato alla realizzazione della rete wirless sull’intera costa abruzzese – spiega Enrico Di Giuseppantonio – comunicandoci, addirittura, di aver individuato il soggetto attuatore che si sarebbe dovuto occupare del rilevamento qualitativo e quantitativo dello stato dell’arte della rete infrastrutturale di comunicazione a banda larga, ma ad oggi nulla pare essere stato realizzato o comunque nessuno ci ha messo a conoscenza dello stato di fatto dei lavori”. 

Fino al 2016 i Comuni costieri hanno beneficiato del progetto wifi to coast, grazie al quale tutta la riviera abruzzese ha potuto usufruire della rete wifi gratuita, fornendo un servizio qualitativamente significativo per chi ha deciso di fare del turismo un’importante fonte economica. Successivamente però il servizio è stato interrotto, andando così a penalizzare proprio i comuni rivieraschi a carattere turistico.

“Avere il wifi gratuito sulle nostre spiagge rappresenta senza dubbio un valore aggiunto al quale, ad oggi, difficilmente si può rinunciare – dice ancora Di Giuseppantonio – Si parla tanto di turismo come volano dell’economia regionale e poi ci si arena di fronte alla realizzazione di un intervento, per il quale, tra l’altro, pare ci siano i finanziamenti e al quale, con i tempi attuali, non si può prescindere se si vuol dire di avere un turismo appetibile. Auspico pertanto che la Regione provveda al più presto a farci conoscere quale sia lo stato dell’arte relativo alla realizzazione della rete wifi sulla costa abruzzese, così da consentirci di valutare anche altre eventuali ipotesi”.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi