Al "Drago D’Oro", l’associazione "Il Ponte" vince il premio come miglior compagnia - Riconoscimento anche per Francesco Angelucci per la sua ecletticità attoriale

Segui Zonalocale Lanciano su Facebook

 
Atessa   Attualità 10/04

Al "Drago D’Oro", l’associazione "Il Ponte" vince il premio come miglior compagnia

Riconoscimento anche per Francesco Angelucci per la sua ecletticità attoriale

L’associazione culturale “Il Ponte” di Lanciano si è aggiudicata il premio come “Migliore Compagnia” nell’ambito della IV edizione della Rassegna di Teatro Comico Dialettale "Drago d'Oro" di Atessa, per lo spettacolo “Queste è lu tempe de mò” di Leonello Marino.

La giuria tecnica, presieduta da Antonio Potere, presidente regionale della FITA Abruzzo (Federazione Italiana Teatro Amatori), dice dello spettacolo de “Il Ponte”: “un impianto teatrale di grande armonia nel quale si rivelano una sorprendente consapevolezza e qualità espressive, offrendo uno spettacolo spumeggiante, condotto con abilità, il tutto come risultato di un lavoro corale degli interpreti dalla coinvolgente espressività che evidenzia come la Compagnia sia ben preparata ed affiatata”.

Oltre a questo massimo riconoscimento, l'associazione è stata ulteriormente premiata nella persona di Francesco Angelucci al quale è stato assegnato il Premio “Antonio Marchetti” per la sua ecletticità attoriale evidenziata, in modo particolare, nell'interpretazione di don Casimire, il bizzarro parroco del paese.

“E’ davvero una grande soddisfazione per la nostra associazione – evidenziano entusiasti il presidente Carmine Paolini ed il direttore artistico Carmine Marino – due bellissimi riconoscimenti che rappresentano un bel regalo in occasione dei 35 anni di ininterrotta attività”.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi