San Vito, gli tagliano un dito durante una rapina - Picchiato, legato e imbavagliato, dopo più di un’ora riesce a liberarsi

Segui Zonalocale Lanciano su Facebook

 

San Vito, gli tagliano un dito durante una rapina

Picchiato, legato e imbavagliato, dopo più di un’ora riesce a liberarsi

E’ stato picchiato e rapinato da quattro malviventi che, con il volto coperto, durante il colpo gli hanno tagliato il dito di una mano con un coltello. Il fatto è accaduto ieri sera in contrada Pontoni di San Vito Chietino. Ad essere rapinato all'ora di chiusura, poco prima delle 20.30, il titolare 70enne di un minimarket.

Dopo essere stato legato ed imbavagliato per circa un’ora, l’uomo è riuscito a liberarsi e ad allertare i carabinieri di Ortona.

Il commerciante, derubato di contanti e sigarette per svariate migliaia di euro, è stato trasportato all'ospedale di Lanciano dove però non è stato possibile riattaccare il dito e ora è ricoverato al reparto di ortopedia. Il commerciante aveva subito in passato altre tre rapine, in una delle quali venne legato e malmenato.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi