A Fossacesia approvato il nuovo piano sociale - Nuovi servizi e maggiore attenzione per i più deboli

Segui Zonalocale Lanciano su Facebook

 
Fossacesia   Attualità 09/12/2017

A Fossacesia approvato il nuovo piano sociale

Nuovi servizi e maggiore attenzione per i più deboli

Il consiglio comunale di Fossacesia ha approvato all’unanimità il nuovo Piano Sociale. “Il nostro impegno come Amministrazione comunale nelle politiche rivolte al welfare, ai più giovani e agli anziani, alle famiglie, ai diversamente abili, prosegue con attenzione. Non ci si siamo fermati a confermare quanto già mettiamo a disposizione dei nostri concittadini, ma amplieremo l’offerta dei servizi”, ha commentato il sindaco Enrico Di Giuseppantonio. 

In aula, a illustrare i processi seguiti, che hanno portato alla rimodulazione delle aree territoriali, tenendo conto dei distretti sanitari e le finalità, è stato l’assessore alle Politiche Sociali, Maria Angela Galante. “E’ una programmazione più attinente alle esigenze della popolazione anche se le lo Stato e la Regione hanno tagliato le risorse destinate al sociale”. Fossacesia, ad esempio, nonostante i drastici tagli nazionali e regionali, nel suo piano, prevede per il 2018 un impegno economico di circa 270 mila euro, 50 mila in più del 2017.

“Il lavoro di preparazione del Piano - ha aggiunto l’assessore Galante - non è stato semplice ma si è trovata da subito la condivisione con gli altri 8 comuni dell’ambito territoriale Ecad di Lanciano, sulla base delle linee guida regionali e sull’esperienza maturata in 17 anni vissuti, come comune capofila, insieme nell’Ambito Sociale 22”. Per quanto riguarda le disabilità, il comune di Fossacesia garantirà i servizi come l’assistenza domiciliare, il Centro Diurno per disabili, la Spiaggia per Tutti. L’Amministrazione sta per varare il progetto Sport per Tutti, rivolto ai bambini e finalizzato all’inclusione e alla socializzazione attraverso attività sportive. Per quanto attiene alla famiglia, il Piano assicura le varie forme di sostegno alla genitorialità, alle attività con il Centro Diurno Minori, con gli sportelli Informagiovani e Fossacesia Lavoro. L’impegno dell’Amministrazione Di Giuseppantonio si rinnoverà pure per il contrasto alla povertà con i progetti SIA, REI, Abruzzo Include e con altre forme di sostegno.

“Nel nuovo piano abbiamo potenziato il segretariato sociale e lo sportello professionale per la famiglia - ha rimarcato Galante -. Per quanto concerne il contrasto alla violenza domestica, Fossacesia s’appresta a sottoscrivere con l’associazione Donna/è, di Ortona, una convenzione per creare concretamente l’opportunità di contatto con chi ne avesse bisogno”. Per gli anziani, sono sempre previste le strategie per l’invecchiamento attivo attraverso il Centro Diurno Anziani e altre forme di assistenza domiciliare, avvalendosi anche dell’introduzione del Servizio Taxi Sociale.

“E’ questa un’altra novità - conclude la Galante - che ci avviamo ad attuare: grazie alla collaborazione dei giovani impegnati nel Servizio Civile; offriremo un servizio domiciliare a coloro che sono avanti negli anni per il disbrigo nel pagamento delle utenze, per risolvere quei piccoli problemi quotidiani, ma anche per far loro compagnia. Per i più giovani sarà l’occasione per sfogliare direttamente pagine di vita”. L’assessore Galante ha infine insistito per l’apertura a Fossacesia dello Sportello PUA (Punto Unico di Accesso).      

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi