Gli Stati Generali delle donne si ritrovano sul lago di Bomba - Turismo, futuro e pari opportunità nell’incontro sulle rive del lago

Segui Zonalocale Lanciano su Facebook

 
Bomba   Attualità 29/07

Gli Stati Generali delle donne si
ritrovano sul lago di Bomba

Turismo, futuro e pari opportunità nell’incontro sulle rive del lago

Gli Stati Generali delle donne in Abruzzo si sono date appuntamento sul lago di Bomba domani, domenica 30 Luglio 2017 a partire dalle ore 9.30Con un flash mob per il lavoro negato, si avvierà  un tour del lago tra le meraviglie della natura e la decadenza infrastrutturale, nel pomeriggio ci sarà, nella sala pluriuso del Museo Etnografico del Comune di Bomba, un approfondimento con un forum dal titolo La morte lenta del processo di sviluppo turistico del lago di Bomba. Analisi del Contesto e prospettive di rilancio, a cui farà seguito una mostra documentale. 

Parteciperanno ai lavori la presidente della Commissione Pari Opportunità della Regione Abruzzo Gemma Andreini e la consigliera di Parità della Regione Abruzzo Alessandra Genco e la coordinatrice degli Stati Generali delle Donne in Abruzzo Rosaria Nelli. Interverrà inoltre la coordinatrice nazionale degli Stati generali Isa Maggi. Sono stati invitati inoltre, rappresentanti Istituzionali regionali e territoriali.

Il percorso prevede oltre alle soste/denuncia in prossimità dei villaggi, del centro remiero e del Battello, delle piacevoli soste a due bei borghi sul Lago, Pietraferrazzana e a Villa Santa Maria, dove il gruppo in scoperta potrà apprezzarne il paesaggio accolti anche dalle comunità locali con piccoli punto ristoro. 

Le Donne degli Stati Generali vogliono impegnarsi a ridare a questo territorio una dignità sociale ed una nuova identità turistica, creando un percorso di sensibilizzazione, denunce e proposte, necessari a ricreare un interesse a rigenerare nuove opportunità. Si vuole ridare, al territorio ed alla sua gente, una nuova speranza contrastando lo stato di sfiducia e di abbandono.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi