Dolcenera e Marina Rei nella doppia notte bianca di Torricella - 16 diverse band per 48 ore di musica ininterrotta

Segui Zonalocale Lanciano su Facebook

 
 
 

Dolcenera e Marina Rei nella
doppia notte bianca di Torricella

16 diverse band per 48 ore di musica ininterrotta

Sarà la musica la protagonista assoluta, il 4 e 5 agosto prossimi, a Torricella Peligna, nella  “Doppia notte bianca”- "The double white night" d'Abruzzo. Saranno sedici, infatti, i gruppi che nella kermesse, denominata “ArteMusica&Gusto”, rassegna della Pro loco “Lelio Porreca”, si alterneranno tra chiese, vicoli e piazzette del centro storico.

In tutti gli angoli del borgo, che si accenderà di colori e allestimenti suggestivi per due lunghe notti di divertimento, ci saranno band con mini concerti, in attesa dei big che, per il 4 agosto, saranno Enzo Avitabile e i Bottari di Portico e Marina Rei;  mentre il 5 agosto sul palco grande salirà Dolcenera. “Quarantotto ore di concerti – ribadisce il direttore artistico della kermesse, Gianfelice Presenza – che fonderanno ritmi di vari generi. Andremo dal pop al rock, dal funky al reggae, dal blues al metal e non mancheranno le cover band più conosciute del territorio. E poi mostre d'artigianato, di pittura e di fotografia, incontri d'arte, intrattenimenti, teatro, artisti di strada, sport e mercatini. A livello gastronomico verranno riproposte antiche ricette della cultura contadina: tra le novità la presenza di un ristorante all'aperto nel quale si potranno scoprire specialità tipiche del paese. In piazza Unità d’Italia poi si terrà il “Box&street party”, mix di spettacolo e sport, in cui si esibiranno allievi e campioni del Comitato Box Italiano. 

Per la decima edizione è stato anche realizzato un video, a cura del regista Massimiliano Brutti, che ha coinvolto diversi cittadini di Torricella, attori per un giorno. Il promo racconta di un turista che arriva in paese e si trova al centro di diverse situazioni in cui compare uno strano e misterioso simbolo X. 

Per il decimo anno sarà allestito un angolo merchandising dove verranno vendute magliette e gadget che  riassumeranno gli eventi e gli artisti che hanno caratterizzato questi anni. “E' la maniera – viene fatto presente dagli organizzatori – per rammentare l’originalità di un'iniziativa che da sempre si autofinanzia. E che va avanti grazie all'impegno di tutto il paese. Centinaia i volontari che, con il proprio lavoro, danno un contributo indispensabile alla riuscita dell'evento, che ogni anno richiama 30-40mila visitatori”. 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi