Ricercato si getta in un dirupo per sfuggire ai carabinieri - Arrestato 32enne a San Vito Chietino

Segui Zonalocale Lanciano su Facebook

Zonalocale Lanciano
 
 
 

Ricercato si getta in un dirupo
per sfuggire ai carabinieri

Arrestato 32enne a San Vito Chietino

Ha tentato di sfuggire ad un controllo dei Carabinieri gettandosi in un dirupo ma è stato subito trovato ed arrestato.

E’ successo ieri pomeriggio a San Vito Chietino, quando un cittadino rumeno di 32 anni, destinatario di un ordine di carcerazione emesso dall'ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica presso il Tribunale Ordinario di Rovigo, è stato fermato da una pattuglia dei Carabinieri. 

L'uomo deve scontare una condanna definitiva a 5 mesi e 14 giorni di reclusione nonché 120 euro di multa, per il reato di furto aggravato commesso, a Rovigo, nel 2013. Alla richiesta di esibire i documenti, il romeno ha dapprima declinato false generalità e poi ha tentato di dileguarsi gettandosi in un dirupo per nascondersi tra la vegetazione circostante. Una volta trovato, il 32enne è stato condotto nella casa circondariale di Lanciano.

L'uomo è stato anche denunciato per i reati di resistenza a pubblico ufficiale e rifiuto di fornire le proprie generalità.

 

 

 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi