Senza fondi, futuro incerto per la fattoria didattica Babalù - I gestori chiamano a raccolta i sindaci del territorio
 
 
     

      01/12 01/12

      I gestori chiamano a raccolta i sindaci del territorio

      Senza fondi, futuro incerto
      per la fattoria didattica Babalù

      Foto di Francesca ColacioppoLaboratori, ludoteca estiva, orto terapia, un centro diurno per i ragazzi diversamente abili e la particolare onoterapia praticata solo qui sono il sale della fattoria didattica Babalù, che si trova a Sant’Eusanio del Sangro ma che da ormai 5 anni si occupa di ragazzi che provengono da tutto il territorio. Un luogo immerso nella pace della natura del nostro Abruzzo che si prende cura di chi ne ha bisogno non facendolo sentire diverso, ma solo speciale. Un luogo in cui potersi misurare con i lavori della terra, stare a contatto con gli animali, supervisionati da esperti, ma sentendosi sempre autonomi ed indipendenti.

      Babalù è una struttura privata, sostenuta dalla cooperativa Il Sole, la cui presidente è Rita Di Biase e non ha alcun accesso a fondi o aiuti pubblici. “Per questo motivo - ci spiega Silvia D’Orsogna della fattoria Babalù - abbiamo deciso di invitare i sindaci di 14 Comuni da cui provengono i  nostri ragazzi per parlare con loro, esporre le nostre difficoltà e trovare insieme una soluzione”. Quello che chiedono i gestori della fattoria è di poter essere inseriti nel Piano di Zona dei Servizi Sociali per poter così avere accesso ai fondi pubblici e instaurare convenzioni con gli enti comunali e continuare a svolgere il lavoro che da 5 anni li contraddistingue.

      “Vogliamo ringraziare tutti gli amministratori che lunedì 28 novembre hanno accolto il nostro invito, - dice Silvia - sono venuti nella nostra fattoria e hanno potuto vedere il nostro lavoro. Ci hanno assicurato che cercheranno di trovare la migliore soluzione possibile per assicurare un futuro a Babalù. Già, perché qualora non dovessimo ricevere questi fondi, - conclude Silvia D’Orsogna - nonostante la nostra passione ed i nostri sforzi, Babalù rischia la chiusura”.

       

       

      di Martina Luciani (m.luciani@zonalocale.it)

      Commenti



       

         
         
         

        Segui lo sport

        • 27/11 - 14:30 Chieti - Sammaurese 0-1


        • 27/11 - 14:30 Fermana - Pineto 3-0


        • 27/11 - 14:30 Matelica - Campobasso 4-0


        • 27/11 - 14:30 Monticelli - Romagna Centro 1-0


        • 27/11 - 14:30 Recanatese - Vis Pesaro 1-2


        • 27/11 - 14:30 San Nicolò Teramo - Olympia Agnonese 2-0


        • 27/11 - 14:30 San Marino - Jesina 2-2


        • 27/11 - 14:30 Civitanovese - Alfonsine 1-0



        Necrologi


          Chiudi
          Chiudi