Sistema culturale, al via gli appuntamenti della nuova stagione - Stagione 2016-2017, il calendario degli eventi in programma
 
 
 

Fossacesia   Eventi 17/10/2016

Sistema culturale, al via gli
appuntamenti della nuova stagione

Stagione 2016-2017, il calendario degli eventi in programma

Fossacesia (Foto costieradeitrabocchi.it)Dopo il grande successo degli appuntamenti della passata stagione estiva, proseguono le attività del Sistema Culturale di Fossacesia, voluto dall’amministrazione comunale e gestito dal Teatro del Sangro di Stefano Angelucci Marino e Rossella Gesini. Il progetto, che ha avuto avvio nel mese di maggio, è nato con lo scopo di far vivere le strutture della città dedite alla cultura, attraverso concerti, spettacoli teatrali e attività culturali di vario genere che hanno animato e continueranno ad animare la biblioteca, il teatro comunale, il Palazzo dei Priori e l’archivio storico che, al momento, è in fase di allestimento.

Così le attività che già nel corso della scorsa estate hanno riscosso un ottimo successo di pubblico, proseguiranno nel corso della stagione 2016/2017, con una serie imperdibile di appuntamenti che coinvolgeranno adulti e bambini. Sono previsti, infatti, spettacoli teatrali per grandi, giovani, bambini e famiglie, concerti aperitivo, a cura dell’Accademia Musicale Frentana che animerà durante questi mesi lo splendido scenario del Palazzo dei Priori. E poi ancora attività di lettura per i bambini in biblioteca e l’allestimento dell’archivio storico comunale. Si inizierà sabato 22 ottobre alle ore 21 presso il teatro Comunale Nino Saraceni con lo spettacolo teatrale "Moje e Marito oggi", una divertente commedia teatrale che, tra rimandi ai nodi tematici più significativi dei romanzi di John Fante sul tema del lavoro, e visioni di un certo Abruzzo sospeso tra le pratiche e i simboli del mondo tradizionale, tenta di mostrare lo smarrimento della generazione dei quarantenni di oggi. Da domenica 23 ottobre, alle ore 12, ed a seguire domenica 30 ottobre, alle ore 12, domenica 6 novembre, alle ore 18.30 e domenica 30 novembre, sempre alle ore 18.30, il Palazzo dei Priori sarà animato dalle emozionanti note dei concerti curati dall’Accademia Musicale Frentana. Ad ogni concerto seguirà un aperitivo, con vini pregiati del territorio. Gli appuntamenti con gli spettacoli teatrali, invece, proseguiranno sabato 12 novembre, alle ore 21, presso il teatro comunale "Nino Saraceni", quando il Teatro Studio Lanciano e il Teatro Studio Vasto, diretti da Stefano Angelucci Marino e Rossella Gesini, porteranno in scena "Lancianesi al night" (spettacolo di improvvisazione teatrale). Sabato 4 febbraio sarà portato in scena "Salomè" (da Oscar Wilde, regia Rossella Gesini). La stagione del teatro per adulti si concluderà domenica 30 aprile 2017, con lo spettacolo "Tanos – Abruzzesi d’Argentina" che il teatro del Sangro ha magistralmente portato in scena in Argentina (lavoro teatrale sull’emigrazione abruzzese degli anni ’50 in Argentina).

Enrico Di GiuseppantonioRicco ed entusiasmante anche il calendario del teatro per ragazzi. Si inizierà domenica 11 dicembre alle ore 18.30 presso il teatro comunale Nino Saraceni, con "Canto di Natale" da Dickens. Domenica 12 febbraio, sempre alle 18.30, sarà portata in scena l’opera "Alice nel paese delle meraviglie". Domenica 5 marzo, ore 18.30, il palco del Saraceni vedrà protagonista "Pulginella contro tutti" (burattini d’arte di e con Rossella Gesini). La stagione per ragazzi si concluderà sabato 1 aprile, sempre alle 18.30, con la "Bella e la bestia".

"Un calendario ricchissimo – commentano Enrico Di Giuseppantonio, sindaco di Fossacesia e l’assessore alla Cultura Maria Vittoria Tozzi – che animerà la stagione invernale della nostra città. Gli eventi in programma, che prevedono tutti ingresso gratuito, proposti in maniera impeccabile dal Teatro del Sangro di Stefano Angelucci Marino e Rossella Gesini, soddisferanno grandi e piccoli e renderanno la nostra città viva, anche in un periodo dell’anno in cui usualmente era tendenzialmente poco animata. Questo era l’obiettivo che ci eravamo prefissati con il Sistema Culturale ed auspichiamo, anzi crediamo che sia stato perfettamente centrato".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi

      Segui Zonalocale Lanciano su Facebook

      Zonalocale Lanciano